Udine, il sindaco Honsell sul bilancio dell’ospedale

“Da anni segnaliamo le difficoltà strutturali del bilancio dell’Azienda sanitaria. Chiederemo un incontro al direttore generale Delendi e alla Regione per approfondire il problema”. Il sindaco di Udine, Furio Honsell, interviene così sulle problematiche dell’ospedale cittadino, alle prese con una serie di criticità di bilancio nonostante i forti tagli alla spesa già effettuati. “C’è ovviamente preoccupazione – spiega il primo cittadino –, anche perché già nello scorso mandato amministrativo avevamo segnalato le difficoltà del project financing del nuovo ospedale, in particolare rispetto alle centrali tecnologiche. Dal nostro punto di vista gli investimenti in innovazione tecnologica non dovrebbero gravare sulla spesa corrente”. Un tema che deve essere inquadrato anche alla luce della riforma sanitaria regionale. “L’ospedale di Udine è un patrimonio di tutta la regione, non solo della città – sottolinea Honsell –. Chi critica non venga fuori ora con la questione dei doppioni, che sono già stati eliminati dopo un’attenta analisi. Qui c’è da tenere conto del problema delle spese farmacologiche e, come ho spiegato, degli investimenti in innovazione tecnologica”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin