Simone Camilli di Associated Press è il giornalista italiano morto nella striscia di Gaza

“Un giornalista italiano è morto a Beit Lahiya, nel nord della striscia di Gaza”. A dare la notizia su Facebook il portavoce del ministero della Sanità Palestinese Ashraf al-Qedra, riferendo che in seguito a un’esplosione ci sono stati cinque morti, tre palestinesi, un giornalista italiano e un quinto di nazionalità ancora da determinare.

La tragedia è avvenuta mentre esperti palestinesi stavano cercando di smantellare un missile israeliano inesploso. Il tentativo non è andato a buon fine e il missile è esploso. Oltre ai cinque morti ci sono stati parecchi feriti. La notizia è stata confermata dai portavoce del ministero dell’Interno di Gaza.

Simone Camilli, romano, aveva girato tre anni fa un documentario sulla Striscia, “About Gaza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Simone Camilli di Associated Press è il giornalista italiano morto nella striscia di Gaza Simone Camilli di Associated Press è il giornalista italiano morto nella striscia di Gaza ultima modifica: 2014-08-13T12:26:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento