Napoli, smantellato un vero e proprio distretto del falso

I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno scoperto sette tra opifici, laboratori e sartorie per la produzione e il confezionamento di scarpe e capi di abbigliamento contraffatti. Durante le perquisizioni, eseguite tra Napoli, Arzano, Acerra e Melito sono stati sequestrati oltre 120 mila tra vestiti e scarpe contraffatti e 41 macchinari industriali,carrelli e stampi e sono stati individuati 20 lavoratori “in nero”. Undici i denunciati.

Lascia un commento