Bologna aperta per ferragosto

agosto sorpassoQuest’anno la serata di giovedì 14 agosto in Piazza Maggiore ha come protagonista assoluto il grande schermo di Sotto le stelle del cinema. Per l’ultima proiezione di questa lunghissima stagione che ha visto la partecipazione entusiasta di migliaia di spettatori, verrà proposto “Il sorpasso”, film diretto Dino Risi e interpretato da Vittorio Gassmann e Jean-Louis Trintignant che racconta, in modo memorabile, l’Italia degli anni ’60 attraverso un viaggio in macchina da Roma verso il mare, nella giornata di ferragosto.

Per gli amanti del cinema, dopo il gran finale in Piazza Maggiore e fino al 5 settembre, restano aperte l’Arena Puccini, l’Arena Tivoli e la nuova Arena Dall’Ara, che propongono i film della stagione appena passata e alcune anteprime.

Diverse le occasioni per gli appassionati dello spettacolo dal vivo per la sera del 14 agosto: per la rassegna Atti Sonori. Teatro Musicale al Baraccano, nel Cortile del Piccolo Teatro del Baraccano va in scena in prima nazionale Amleto opera 32 di Dmitrij Dmitrievič Šostakovič,  un progetto drammaturgico ideato da Roberto Polastri, direttore d’orchestra e storico direttore musicale di palcoscenico del Teatro Comunale, con la mise en espace della Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone, che ha partecipato alla produzione con i suoi allievi.

E ancora, l’ormai tradizionale appuntamento con la Commedia dell’Arte di Maschere Vive in città al Museo Medievale e il 15 agosto una speciale navetta accompagna il pubblico al Cimitero Monumentale della Futa ad assistere al nuovo spettacolo di Archivio Zeta, Gli Ultimi giorni dell’Umanità, di Karl Kraus in scena fino al 17 agosto.

Nello straordinario museo a cielo aperto della Certosa, sempre nella giornata di ferragosto è possibile partecipare a Byron, Freud, Carducci, una visita guidata con aneddoti che racconta episodi e memorie di personaggi illustri e non solo che hanno percorso le sale e i chiostri del cimitero.

Subito dopo il week end di ferragosto, prosegue la rassegna (S)Nodi: dove le musiche s’incrociano al Museo della Musica: martedì 19 agosto, appuntamento con “Tracce d’Africa”, concerto dei Maver Quartet, un viaggio a ritroso sulle tracce ritmiche che il continente nero ha regalato ai diversi generi musicali sudamericani.

Una fresca e rilassante novità di bè bolognaestate 2014 sono le serate estive di Kilowatt Summer nel nuovo spazio delle Serre dei Giardini Margherita: film e concerti al tramonto, aperitivi e laboratori per bambini.

Nell’isola galleggiante sul canale Navile, prosegue la rassegna Battiferro finché è caldo che propone spettacoli di cabaret e tanta musica – dal jazz alla bossa nova fino allo swing.

Per gli appassionati d’arte, ricordiamo che la maggior parte dei musei cittadini  sono aperti anche a ferragosto – Istituzione Bologna Musei, Pinacoteca di Bologna, Genus Bononiae.

Al MAMbo oltre alla collezione permanente e al Museo Morandi, si può visitare la mostra: Nature Calls, prima personale allestita in Italia dell’artista statunitense Nick Van Woert.

A Palazzo d’Accursio è visitabile la mostra I concerti rock a Bologna, 45 scatti d’autore per raccontare le esibizioni bolognesi dei più grandi protagonisti del rock internazionale a testimoniare la vivacità  di Bologna Città della Musica Unesco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna aperta per ferragosto Bologna aperta per ferragosto ultima modifica: 2014-08-13T09:51:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento