Palmanova, il sottufficiale Luigi Sebastianis morto a Shama

85

Il militare è stato trovato privo di vita nel Libano del sud all’interno della base militare che ospita il contingente italiano dei caschi blu dell’Onu. Luigi Sebastianis, originario di Palmanova e residente a Camino al Tagliamento, prestava servizio al battaglione logistico “Ariete” di Maniago. Il militare era in Libano dallo scorso mese di maggio e lavorava al Combat Service Support Battalion. Sono in corso gli accertamenti da parte delle autorità per stabilire la causa del decesso. I familiari sono stati avvisati su quanto accaduto. È stato un collega a scoprire il corpo privo di vita del sottufficiale nella camerata. Luigi Sebastianis era nato il 3 ottobre 1969 e fino all’anno 1993 aveva vissuto a Mortegliano. Era sposato e padre di due figli.