Reggio Calabria, proprietario di un maneggio a Gallico vittima di una sparatoria

Ad assistere all’aggressione ci sarebbe stato un anziano, che si trovava di passaggio nella zona. Davanti ai suoi occhi il litigio, l’aggressione e la sparatoria. Una scena che l’ha particolarmente scosso, a tal punto che a bordo della propria auto ha cercato aiuto nella vicina caserma del XII Reparto Mobile della Polizia di Stato, a Pentimele. Si è presentato al piantone in servizio di vigilanza denunciando che qualcuno era stato ferito da colpi di arma da fuoco. L’anziano è stato accompagnato agli Ospedali Riuniti per le necessarie cure. Scattato l’allarme alla centrale operativa della Questura. Sul posto, secondo le indicazioni fornite dal testimone, si sono recati gli agenti dell’ufficio Volanti e della Squadra Mobile. Localizzata la scena del crimine si è proceduto ad una serie di controlli, perquisizioni e interrogatori. Riscontri degli agenti che si sono protratti per tutta la notte. Sarebbe stata individuata la persona che ha sparato. La vittima gestisce un maneggio al confine tra Gallico e il torrente Scaccioti ad Archi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, proprietario di un maneggio a Gallico vittima di una sparatoria Reggio Calabria, proprietario di un maneggio a Gallico vittima di una sparatoria ultima modifica: 2014-08-11T13:07:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento