Matera, positiva offerta rievocazioni storiche

“Sulle tracce della storia del passato per conoscere centri grandi e piccoli della provincia di Matera, anche grazie ad eventi rievocativi, culturali e religiosi, che accrescono e variano l’offerta turistica, legando lungo un itinerario particolare le località costiere del Metapontino a quelle della collina e della montagna materana”. È quanto riportato in un comunicato stampa della Camera di commercio di Matera. 

“Lo testimoniano gli eventi rappresentativi, realizzati o in corso di realizzazione da associazioni, pro loco ed enti locali, realizzati a Matera con l’interessante il lavoro teatrale “GiovanCarlo Tramontano. Conte di Matera’’, in occasione del 500° anniversario di una pagina cruenta ma suggestiva di storia locale, a Montescaglioso con “ La Cavalcata dei Borboni’’, a Grassano con “L’arrivo del Commendatore” dell’Ordine dei Cavalieri di Malta – prosegue la nota – a Stigliano con “Da Crocco alla leggenda del drago’’, a Miglionico con “La congiura dei baroni’’ e in più appuntamenti a Valsinni con “L’estate di Isabella’’ o con un evento particolare di animazione su credenze e tradizioni a Colobraro con “ Sogno di una notte… a quel Paese’’. Senza dimenticare le attività messe in campo e suscettibili di sviluppo come “Il Cavaliere templare di Tursi’’ che ha avuto ricadute anche in altri centri del Materano, come Irsina, dove ci sono testimonianze della presenza o del passaggio dell’antico ordine cavalleresco. A questa offerta – è scritto ancora nel comunicato stampa – si legano altri eventi di taglio culturale e religioso, come le feste di paese, legate in gran parte al culto di San Rocco (Pisticci, Montescaglioso e altri centri) e ai santi Patroni , come per San Bernardino a Bernalda con un corteo storico che vede la presenza di città gemellate di altre regioni”. 

“Il richiamo di rappresentazioni storiche, culturali e religiose – afferma il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli – rappresenta una opportunità ulteriore per valorizzare la memoria storica dei nostri centri e comunità, far conoscere beni artistici e storici, apprezzare aspetti della tradizioni come l’artigianato artistico e i prodotti della buona tavola. E’ una offerta interessante e preziosa, che contribuisce ad animare le economie dei piccoli centri e a lavorare per tempo a progetti di promozione per altri periodi dell’anno. La Camera di commercio – conclude Tortorelli – è impegnata da tempo su questo percorso, supportato da progetti e programmi come Mirabilia, che mette in rete i siti Unesco, il Siaft e la Dieta mediterranea, che esaltano la cultura, la potenzialità e le strutture del nostro territorio’’ .

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera, positiva offerta rievocazioni storiche Matera, positiva offerta rievocazioni storiche ultima modifica: 2014-08-11T12:01:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento