Isole Formiche, malore mortale a catena per i sub di Perugia

102

In base ad una prima ricostruzione, il dramma si sarebbe verificato in due fasi. Prima uno dei sub del gruppo, che era sul posto con una organizzazione di diving di Talamone, avrebbe accusato un malore poi rivelatosi mortale ed è stato soccorso da un compagno di immersione, che avrebbe accusato anche lui un malore.

I soccorsi del 118, giunti anche a bordo di una vedetta della Guardia costiera, non sono riusciti a rianimare il primo e hanno poi condotto a terra il secondo. Le condizioni di quest’ultimo non sarebbero gravi e sarebbe stato dimesso dall’ospedale.

Nell’altra fase un malore avrebbe colpito altri due componenti del gruppo e per questi non ci sarebbe stato più niente da fare.