San Severino Lucano, approvato il bilancio

Tre milioni e 800 mila euro complessivi per le diverse voci, 200 mila in più dell’anno scorso. Riduzione della spesa corrente, mantenimento e miglioramento dei servizi pubblici essenziali i punti cardini del documento finanziario. “Questa somma – spiega il sindaco Franco Fiore – deriva dall’accettazione del progetto ministeriale per i rifugiati”. San Severino Lucano come la maggior parte dei Comuni – si legge nella nota dell’amministrazione – vive un momento di difficoltà nel chiudere il proprio Bilancio di previsione a causa della riduzione del fondo di solidarietà per i Municipi e dei trasferimenti, ma nonostante ciò non ha atteso la proroga del 30 settembre per approvare il proprio documento di programmazione economico-finanziario per evitare di creare una paralisi amministrativa. “Nello specifico – spiega il sindaco Fiore -, l’Amministrazione ha cercato di riequilibrare le uscite qualificando gli interventi di spesa, tenendo presente che la disponibilità economica si è fortemente ridotta negli anni a causa soprattutto dei pesanti tagli sui trasferimenti”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin