Potenza, Cgil Cisl e Uil su vertenza indotto Eni

Il 6 agosto nella sede della Confindustria di Basilicata è stato firmato tra Cgil Cisl Uil e le parti datoriali l’accordo per i lavoratori dell’indotto Eni di Viggiano che prevede l’equiparazione dei trattamenti salariali e di sorveglianza sanitaria con i lavoratori dell’Eni di Viggiano e per la stabilizzazione dei contratti a termine . Le organizzazioni sindacali di Potenza in una nota fanno sapere di considerare tale risultato positivamente in quanto coerente con la piattaforma sindacale approvata dai lavoratori ed hanno indetto per domani 8 agosto le assemblee dalle ore 8 alle ore 10 per la consultazione dei lavoratori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, Cgil Cisl e Uil su vertenza indotto Eni Potenza, Cgil Cisl e Uil su vertenza indotto Eni ultima modifica: 2014-08-07T12:56:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento