Lucania Film Festival, anche quest’anno diverse le novità

“Il Lucania Film Festival fra conferme di una formula consolidata e novità di un programma ricchissimo, nonostante diventi sempre più difficile mantenere la promessa racchiusa nelle ambizioni di questo evento, che nonostante una molteplicità di fattori avversi riuscirà anche quest’anno a dare il suo fortissimo segnale di identità attraverso una quattro giorni corposa e multiforme”. A sottolinearlo Massimiliano Selvaggi, direttore generale e presidente dell’associazione Allelammie, da sempre soggetto organizzatore del LFF dell’evento che ha voluto ribadire il valore anche simbolico di una storia di vita lunga 15 anni. “Questo festival – ha sottolineato il presidente dell’associazione – richiede uno sforzo enorme. Siamo riusciti ad allestire un programma ricco, a dispetto delle grandissimi difficoltà economiche e del cattivo trattamento della giunta regionale, che ha sfregiato il Lucania Film Festival in favore di altri eventi parvenus. Positiva la collaborazione con l’amministrazione comunale, che è nostro partner, ma chiediamo uno sforzo maggiore sulla definizione degli obiettivi di prospettiva.

La funzione del LFF si dilata, poi, in rapporto all’operato della Lucana Film Commission che porta in Basilicata una serie di produzioni cinematografiche alle quali anche il LFF guarda come soggetto fornitore di servizi per le professionalità che ha saputo sviluppare in questi anni”.

Anche il vicesindaco di Pisticci, Domenico Albano, ha voluto sottolinearne l’importanza. Siamo grati ad Allelammie – ha concluso – per il suo impegno in favore di questo territorio, nella certezza che vadano create sempre condizioni migliori affinché questa kermesse diventi un punto di riferimento territoriale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucania Film Festival, anche quest’anno diverse le novità Lucania Film Festival, anche quest’anno diverse le novità ultima modifica: 2014-08-06T19:17:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento