Villa del Conte, cade da capannone morto il quindicenne Riccardo Andreatta

Lo studente dell’Enaip di Cittadella, residente a Villa del Conte, è spirato in ospedale dopo sette giorni. Era caduto nel capannone dell’azienda di famiglia. Sono stati donati gli organi. Riccardo Andreatta era anche stato sottoposto a un intervento chirurgico, ma tutto è stato inutile.

Il minorenne era salito con una scala a pioli sulla copertura dell’abitazione di famiglia per verificare il funzionamento dell’impianto di climatizzazione, che da qualche giorno dava dei problemi.

Il nonno si era dovuto assentare qualche minuto per recuperare alcuni attrezzi da lavoro e quando è tornato ha trovato il nipote a terra. L’eternit aveva ceduto e il giovane era caduto per sei metri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villa del Conte, cade da capannone morto il quindicenne Riccardo Andreatta Villa del Conte, cade da capannone morto il quindicenne Riccardo Andreatta ultima modifica: 2014-08-05T18:46:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento