Riorganizzazione sanità e 118, nota della Uil Fpl

La Uil Fpl è impegnata oramai da tempo sul tema della riorganizzazione della sanità lucana e soprattutto del 118. È quanto si legge in una nota della Uil Fpl. 

Tutte le conflittualità che si stanno verificando negli Ospedali e sul territorio, incluso il 118, sono – scrive – sono imputabili a nuovi modelli organizzativi che le Aziende non possono adottare in virtù della mancata applicazione dei parametri standard che da mesi hanno chiesto di discutere. Il Patto per la salute è stato approvato e non si discosta tanto dai parametri che in precedenza la Regione Basilicata insieme alle organizzazioni sindacali, ha adottato. In questa fase dove la carenza di personale è pregnante, rinnovi contrattuali non se ne intravedono ed è quindi urgente convocare un tavolo politico-sindacale con l’obiettivo di approvare tali parametri standard. Inoltre – conclude – occorre da subito convocare un tavolo per discutere nel merito di tutte le problematiche del 118, che altrimenti rischiano di alimentare populismo e strumentalizzazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Riorganizzazione sanità e 118, nota della Uil Fpl Riorganizzazione sanità e 118, nota della Uil Fpl ultima modifica: 2014-08-04T16:38:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento