Seveso, Roberto Passador perde la vita in un incidente in moto

Il tragico sinistro stradale è avvenuto all’altezza di via Vignazzola 135. La vittima ha 34 anni e lascia la moglie e un bimbo di 6 anni. È deceduto all’ospedale di Desio. Uno scontro violento di Roberto Passador in sella alla sua motocicletta, una MV Agusta, che da via Vignazzola stava andando verso Seveso. A un tratto un’auto guidata da una signora, una Opel, non si è fermata allo stop di via Aristotele. Il trentenne ha fatto una frenata di 30 metri, ma lo scontro è stato inevitabile. Il centauro è volato per una ventina di metri finendo a terra. Subito Roberto Passador è apparso grave. Sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Seveso, l’elisoccorso e un ambulanza del 118. Il suo cuore era fermo. I medici gli hanno praticato per quasi 40 minuti il massaggio cardiaco. Poi hanno deciso di portarlo in rianimazione all’ospedale di Desio. Ad accompagnarlo in ospedale anche il fratello Fabio di 26 anni.

I Passador sono molto conosciuti nella frazione di Baruccana perché sono in 12 fratelli e Albino, Roberto e il fratello Fabio lavoravano insieme come autisti nell’azienda di famiglia, l’Europass.

9 su 10 da parte di 34 recensori Seveso, Roberto Passador perde la vita in un incidente in moto Seveso, Roberto Passador perde la vita in un incidente in moto ultima modifica: 2014-08-02T12:37:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento