Roma, più facile parcheggiare sulle strisce blu arriva il nuovo fornitore EasyPark

Parcheggiare nella capitale e pagare con il cellulare è sempre più facile. Dopo il lancio dello scorso febbraio, infatti, un’altra importante piattaforma si aggiunge alla gestione del servizio atac.sosta, che consente di attivare e pagare la sosta tramite poche, semplici e veloci operazioni.

Atac.sosta, come funziona con Easy Park. Basta collegarsi al servizio atac.sosta dall’indirizzo www.atac.roma.it/sosta e registrarsi a EasyPark attraverso la APP EasyPark (disponibile per iOS, Android e Windows Phone e scaricabile gratuitamente) o tramite il sitowww.easyparkitalia.it nella sezione “Diventa cliente EasyPark”, oppure chiamare il numero di telefono 08.992.60.100. All’utente, verrà chiesto di inserire un numero di cellulare valido ed almeno un numero di targa del veicolo e di acquistare un credito di sosta (importo minimo previsto € 10), ricaricabile, con carta di credito, anche prepagata, dei circuiti Visa o Mastercard. Disponibile anche PayPal e Bonifico Bancario. Tale credito servirà a pagare le soste consumate.

Gestione e pagamento della sosta: con smartphone, sito e cellulare. Per iniziare, prolungare, terminare e pagare la sosta, il cliente può utilizzare la APP EasyPark, facile ed intuitiva.
In alternativa, il cliente può accedere alla propria area riservata disponibile nel sitowww.easyparkitalia.it, oppure, se in possesso di un cellulare di vecchia generazione, utilizzare il servizio telefonico a risposta automatica interattiva, chiamando il numero 08.992.60.100 dal cellulare registrato.
In generale, ricordiamo che le principali informazioni richieste per iniziare la sosta sono: Il ‘codice area di sosta’, disponibile automaticamente attivando la geolocalizzazione gps o visibile sul parcometro di pertinenza; il numero di targa del veicolo da posteggiare; l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto anticipatamente, al rientro in auto.

I vantaggi. Si risparmia tempo e denaro, non dovendo più ricorrere al parcometro, alle monetine e ai tagliandi, pagando inoltre soltanto i minuti effettivi di sosta, tranne nelle aree ove vige la tariffa di prossimità agevolata. Grazie all’accordo con Atac inoltre, a Roma non è previsto il costo del servizio per le singole transazioni, ma soltanto l’importo della sosta calcolato secondo le tariffe stabilite dall’Amministrazione Comunale.
L’utente EasyPark registrato può usufruire del sistema in tutte le oltre 250 città, italiane ed estere, in cui è operativo e, ad oggi, è utilizzato da oltre 500mila clienti al mondo.
Quindici minuti prima del termine della sosta, EasyPark invia una notifica di fine sosta (gratuita) sulla APP. Il cliente può anche attivare il promemoria via sms al costo di 0,10€/sms.
Terminata la sosta, il costo della stessa verrà addebitato automaticamente sul conto prepagato EasyPark dell’utente.
Per ulteriori dettagli e informazioni, si può visitare il sito www.easyparkitalia.it o chiamare il Servizio Clienti EasyPark al numero 08.992.60.111 o mandare una mail aservizioclienti@easypark.net

Nessun problema di multe: gli ausiliari del traffico, tramite smartphone o palmare, potranno verificare se la targa dell’utente è inserita nel database di EasyPark e appurare se è in corso o meno una sosta regolarmente pagata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, più facile parcheggiare sulle strisce blu arriva il nuovo fornitore EasyPark Roma, più facile parcheggiare sulle strisce blu arriva il nuovo fornitore EasyPark ultima modifica: 2014-08-02T03:54:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento