Marsico Nuovo, Vita si appropria del traliccio

Polemica sempre viva a Marsico Nuovo sul traliccio della Telecom. “Alla fine i nostri sospetti si sono rivelati esatti – ha dichiarato in una nota il consigliere comunale Massimo Macchia -. Il palo non è stato smontato per espresso volere del sindaco, Domenico Vita che se ne assume la proprietà togliendo la Telecom da eventuali responsabilità civili e penali”. La vicenda, ricordiamolo, riguarda la mancata delocalizzazione di un traliccio per le telecomunicazioni che è installato da anni nell’abitato di Marsiconuovo e la cui presenza è mal tollerata per l’inquinamento elettromagnetico che produce. “Più volte i cittadini, anche con petizione scritta, ne hanno chiesto la rimozione – aggiunge Macchia -. Adesso prenderò carta e penna e scriverò al parco e alla Sovrintendenza dei Beni Culturali affinché prendano tutte le iniziative di loro competenza per la tutela dei beni culturali e dell’ambientali. Così come – conclude Macchia ‐ avvieremo una raccolta firme per chiedere che l’Amministrazione rimuova il traliccio una volta per tutte”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marsico Nuovo, Vita si appropria del traliccio Marsico Nuovo, Vita si appropria del traliccio ultima modifica: 2014-08-01T20:03:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento