Fials Confsal su gestione pagamenti stipendi all’Asp

La segreteria provinciale della Fials Confsal ritiene necessario trovare una soluzione al “mancato pagamento delle indennità accessorie nella mensilità di Luglio, per i lavoratori dell’ASP di Potenza (Ospedale di Villa D’agri e 118) di competenza dell’ufficio Personale di Villa D’Agri. Lo evidenzia in una nota stampa. Il segretario Giuseppe Costanzo, in una nota inviata al Direttore Generale dell’ASP di Potenza, ha avanzato la richiesta di risolvere in breve tempo il mancato pagamento delle indennità, rimarcando l”ulteriore danno subito da quei lavoratori che hanno dovuto già pagare il primo acconto Irpef del 730. Questo increscioso “incidente” evidenzia la necessità di modificare la “gestione” dell’Ufficio Personale. E’ necessario – sottolinea ancora Costanzo – attuare “l’informatizzazione” delle procedure, come da anni avviene presso l’Azienda San Carlo, senza dover incorrere nello slittamento di una mensilità. L’attuale sistema, è evidentemente superato e le specifiche attività non possono essere vincolate alla sola presenza di qualche dipendente indispensabile. Auspicabile, è a breve, il pagamento delle indennità accessorie e dello straordinario – aggiunge – per venire incontro ai dipendenti interessati. La Fials/Confsal- conclude – si rivolge alla Direzione Generale perché l’ASP di Potenza provveda e disponga l’immediata riorganizzazione degli uffici preposti e la corresponsione di quanto dovuto al personale che ne ha maturato il diritto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fials Confsal su gestione pagamenti stipendi all’Asp Fials Confsal su gestione pagamenti stipendi all’Asp ultima modifica: 2014-08-01T20:01:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento