In rosso i conti di Mediaset che riesce comunque a ridurre costi operativi e indebitamento

L’azienda ha chiuso il primo semestre dell’anno con una perdita netta di 20,5 milioni a fronte dell’utile di 30,1 milioni messo a bilancio nel medesimo periodo dello scorso anno. Sul dato, spiega la società in una nota, ha inciso un adeguamento su Digital Plus legato all’operazione Telefonica. L’Ebit è sceso da 133,6 a 109,5 milioni di euro, mentre i ricavi si sono portati a 1.724,8 milioni di euro rispetto ai 1.737,0 milioni del primo semestre 2013. In calo anche i ricavi di Mediaset Premium. ”Pur in un quadro economico ancora negativo che ha determinato un ulteriore calo degli investimenti pubblicitari e una contrazione del mercato della tv a pagamento, il Gruppo Mediaset centra due importanti obiettivi: costi operativi ancora in diminuzione e una nuova riduzione dell’indebitamento”, spiega il Gruppo in una nota. Quanto all’evoluzione prevedibile della gestione, Mediaset fa sapere che “la scarsa visibilità sugli investimenti non consente per ora di fornire indicazioni sulla seconda parte dell’anno, in attesa che si concretizzino più chiari e decisi segnali riferibili all’avvio di una fase di ripresa della domanda interna e dei consumi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori In rosso i conti di Mediaset che riesce comunque a ridurre costi operativi e indebitamento In rosso i conti di Mediaset che riesce comunque a ridurre costi operativi e indebitamento ultima modifica: 2014-07-30T03:24:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento