Oltre 20 mila al concerto siciliano Dire Straits Legends

Erano più di ventimila i volti e le voci di quanti hanno cantato fino a tarda sera sulle note di “Sultans of Swing”, “Tunnel of Love”, “Money for Nothing”, “Romeo and Juliet” e “Walk of Life”.

Sound impeccabile, grande passione, inconfondibile maestria sul palco e un pubblico letteralmente in estasi: questa l’istantanea della grande serata che ha trasformato la piazza eventi del Sicilia Outlet Village  in un palco a cielo aperto, quello delle grandi occasioni. Perché a suonare dal vivo c’erano i Dire Straits Legends. Trent’anni di rock da rivivere tutti in una sera, c’era John Illsley – “the original” direbbero gli inglesi – storico bassista della band fondata insieme a Mark Knopfler; c’era Phil Palmer (protagonista dell’ultimo indimenticabile concerto “On every street world tour” del ’92) e direttore artistico della nuova concept band, insieme ad altri nomi altisonanti dello scenario musicale internazionale. Con loro anche Marco Caviglia, il chitarrista italiano oggi front-man dei Dire Straits Legends, ieri grande fan dei Dire Straits: «Da sotto a sopra il palco, il passo è stato davvero inaspettato, entusiasmante, unico – come lui stesso ha affermato ieri – anche se ciò che conta veramente per me, e per tutti noi, è la passione e il piacere di suonare questa musica, ogni singola volta. Il vero privilegio è questo, far rivivere i grandi momenti che hanno segnato la storia della band, con un omaggio a Mark, prima di tutto un amico».

Sedici brani che hanno ripercorso la storia personale delle migliaia di persone che hanno riempito la piazza e non solo, cogliendo anche l’occasione per fare uno shopping “extra” grazie ai negozi aperti fino a tardi e alle speciali promozioni proposte dal Village per questo weekend (ribassi del 20% sui saldi outlet in corso). Shopping sotto le stelle, accompagnati dalla musica dal vivo: una formula che è stata apprezzata anche dallo stesso Phil Palmer, per la prima volta in Sicilia insieme alla concept band, piacevolmente colpito dall’atmosfera e dalla presenza di un pubblico eterogeneo, fatto anche di giovanissimi seguaci della loro musica. Fin dalle prove del pomeriggio, infatti, erano tanti i ragazzi sotto il palco o distesi sulle aiuole tra i viali del Village, proprio come avevano fatto i genitori trent’anni prima, in perfetto stile anni ’80.

Un successo che assume i contorni di un traguardo per il Sicilia Outlet Village, che ha registrato un picco di affluenza e di riscontro da parte dei visitatori, a conferma dell’innovativa formula della “shopping experience”, non solo acquisti ma parentesi di tempo dedicato a se stessi, con il giusto compromesso tra esclusività e convenienza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento