Grigno, guasto al frigo morta la ventenne Thara Stefani

81

La donna di 25 anni era rimasta intossicata nell’incendio della propria abitazione in Trentino. L’operatrice socio sanitaria è morta dopo due giorni di ospedale. Il fuoco l’aveva colta nel sonno nella notte nella sua casa di Grigno, accanto a quella dei genitori, ed era stata proprio la mamma a dare l’allarme, svegliata dal rumore provocato dal rogo. I Pompieri avevano portato fuori Thara Stefani e spento le fiamme e il 118 l’aveva trasportata in elisoccorso in condizioni molto gravi all’ospedale Santa Chiara di Trento. L’incendio della mansarda in cui viveva sembra fosse partito dalla cucina. L’ipotesi è un cortocircuito del frigorifero.