Fai, Flai e Uila su rinnovo contratto di gruppo alla Ferrero

Ferrero, rinnovato il contratto di gruppo. Previsto un premio di produzione fino a 6 mila euro. E a Balvano arriva la linea di produzione del Tic Tac . Un premio di produzione massimo di 6.075 euro (+13% rispetto al messo in palio del precedente integrativo) e una nuova linea per la produzione del famose mentine Tic Tac. Lo rendono noto congiuntamente i segretari generali di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil di Basilicata, Antonio Lapadula, Vincenzo Esposito e Gerardo Nardiello che spiegano inoltre che “il rinnovo del contratto integrativo di gruppo della Ferrero porta in dote interessanti novità per i 380 lavoratori (per 3/4 fissi) dello stabilimento di Balvano. Il premio sarà così articolato nel triennio 2015-2017: 1.900 euro nel 2015, 2.025 nel 2016 e 2.150 nel 2017. Si tratta di un contratto doppiamente importante perché incrementa in modo cospicuo la busta paga dei lavoratori e allo stesso difende i livelli occupazionali grazie a nuovi investimenti industriali che consolidano la presenza di Ferrero pur in una fase di stagnazione economica. Con questo rinnovo abbiamo dimostrato che si può fare buona contrattazione aziendale anche durante la crisi e attraverso la contrattazione difendere l’eccellenza alimentare italiana nel mondo. La realizzazione della linea Tic Tac nello stabilimento di Balvano va proprio nella direzione di consolidare la presenza di Ferrero nella nostra regione sia dal punto di vista produttivo che occupazionale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fai, Flai e Uila su rinnovo contratto di gruppo alla Ferrero Fai, Flai e Uila su rinnovo contratto di gruppo alla Ferrero ultima modifica: 2014-07-28T11:49:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento