Concordia, continuano le ricerche del corpo del disperso Russel Rebello

Al via le valutazioni, con una serie di riunioni, su come procedere per le ricerche del corpo del disperso Russel Rebello. Pompieri e sommozzatori indicheranno le zone in cui sono state già effettuate le ricerche per fare una ricognizione mirata.

Intanto partono nel porto di Genova le operazioni propedeutiche allo smantellamento della Concordia, come la sistemazione delle panne antisversamenti e la realizzazione delle passerelle per i collegamenti con la banchina.

La Capitaneria di porto si occuperà della sistemazione delle panne della nave in profondità per evitare eventuali sversamenti. Si dovranno poi realizzare i collegamenti con la banchina con passerelle pedonali a quelle più ampie per i materiali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin