Padova, perde il lavoro Cesare Nalesso si impicca in garage

L’uomo di 61 anni lascia la moglie e il figlio. Anche la moglie ha perso il lavoro e si è inventata babysitter, mentre il figlio ha un impiego precario. La rabbia dei familiari è tanta. “Che il nostro Cesare serva da esempio. Non deve essere morto per nulla”. Prima di uccidersi ha lasciato un biglietto su cui c’era scritto: “Vi chiedo perdono”. Sul posto, in via Acquapendente, è intervenuta la Polizia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, perde il lavoro Cesare Nalesso si impicca in garage Padova, perde il lavoro Cesare Nalesso si impicca in garage ultima modifica: 2014-07-27T02:57:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento