Caserta, per Papa Francesco è terribile che una terra così bella sia rovinata così

Il Pontefice ha ribadito, in visita in Campania, che la Terra dei Fuochi “richiede di essere tutelata e preservata, richiede di avere il coraggio di dire no ad ogni forma di corruzione e di illegalità, richiede a tutti di essere servitori della verità e di assumere in ogni situazione lo stile di vita evangelico”. Un appello lanciato da Francesco celebrando la messa.

In volo sull’elicottero, avvicinandosi a Caserta, a Papa Francesco sono state mostrate dall’alto le zone della Terra dei Fuochi. Presenti anche i genitori di un bambino morto di tumore. Lo ha voluto lo stesso Pontefice che prima di recarsi nella città limitrofa alla Terra dei fuochi si è informato su questa realtà cui si imputano anche i tanti decessi causati dal cancro verificatesi in alcune aree del casertano e del napoletano e che sarebbero provocati dalla diossina sviluppata dallo sversamento dei rifiuti tossici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caserta, per Papa Francesco è terribile che una terra così bella sia rovinata così Caserta, per Papa Francesco è terribile che una terra così bella sia rovinata così ultima modifica: 2014-07-26T19:16:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento