Bari, sequestrato un milione al braccio destro di un noto narcotrafficante

Eseguito dai Carabinieri un decreto di sequestro anticipato beni mobili e immobili disposto dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Bari, su richiesta della locale procura, a carico di un umo di 45 anni, già sorvegliato speciale. L’uomo, recentemente condannato dalla corte d’appello di Bari per traffico di sostanze stupefacenti, è ritenuto il braccio destro di un noto narcotrafficante del Barese.

I beni oggetto del provvedimento, secondo quanto appreso, fittiziamente intestati ai familiari dell’uomo, riguardano una lussuosa villa con piscina e un annesso terreno nonché quote societarie di un centro benessere, e gestito dai familiari, il tutto di un valore pari a circa un milione.

Le indagini svolte dai Carabinieri hanno dimostrato che il quarantenne, sebbene disoccupato, manteneva un tenore di vita superiore alle sue reali possibilità economiche, presupposti che hanno consentito all’autorità giudiziaria di disporre il provvedimento di sequestro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, sequestrato un milione al braccio destro di un noto narcotrafficante Bari, sequestrato un milione al braccio destro di un noto narcotrafficante ultima modifica: 2014-07-25T09:22:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento