Per la prima volta in scena la commedia di Ettore Petrolini Il Metropolitano

Ettore Petrolini, la modernità di un autore internazionale e senza tempo. Il mondo della cultura potrà assistere ad una novità mondiale che parte dall’Italia e approderà in tutto il mondo: la messa in scena inedita dell’ultimo testo di Ettore Petrolini: Il Metropolitano (Il vigile urbano romano), commedia in tre atti.

“Finalmente il vero Petrolini!” – con queste parole del Maestro Carlo Merlo si può comprendere lo spessore culturale dell’evento che sarà presentato in Prima Nazionale al Palazzo dei Congressi Dell’Eur Roma “Le Terrazze” Teatro , Venerdì 8 agosto 2014 alle ore 21.00.
Ettore Petrolini, ricordato, conosciuto e limitato per il pubblico medio nello stretto confine di attore comico romano, autore di celebri macchiette, è invece stato un grande autore, attore e poeta italiano i cui scritti sono di una modernità sconcertante.
Carlo Merlo, regista, adattatore di testi d’autore, acting coach di innumerevoli attori professionisti, creatore del metodo V.D.A.M. (Vocalità Dinamica Artistica Merlo), ha integrato il testo dell’ultima opera di Ettore Petrolini scritta nel 1935 e rimasta incompiuta per la morte dell’artista nel ’36 e quindi mai rappresentata.
L’elaborazione drammaturgica, la versione scenica e la regia di Carlo Merlo de Il Metropolitano (Il vigile urbano romano) è stata messa in scena in Anteprima Assoluta dalla Compagnia Italiana S.T.C.M. (Studio Teatro Carlo Merlo) a Roma venerdì 18 luglio e domenica 20 luglio alla Rocca Colonna (Sala Cento Passi) di Castelnuovo di Porto (Roma) mentre sarà rappresentata in Prima Nazionale al Palazzo dei Congressi Dell’Eur l’8 agosto; successivamente inizierà il tour con la Prima Mondiale dal Festival Fringe di Edimburgo il 19 e il 20 agosto 2014.

“Petrolini non è stato solo il più grande attore comico italiano, che ha trionfato sui palcoscenici di Parigi, Londra, Vienna, Berlino, ma anche e soprattutto un autore di respiro internazionale che, nelle sue commedie, ci ha dato un’immagine modernissima di una società che non è quella del passato, ma quella del futuro. ‘Il Metropolitano’ è una commedia che stupirà gli spettatori e, credo, anche la critica per la sua attualità, la sua finezza e un gusto del comico di cui si sono perse le tracce” (Giovanni Antonucci).
————————————————————————————————————————
La conferenza di presentazione ha avuto luogo martedì 15 luglio alle ore 11.30 presso la sala stampa della Camera dei Deputati : “IL METROPOLITANO (Il vigile urbano romano)” –
Ettore Petrolini la modernità di un autore internazionale e senza tempo”.
On. FUCSIA FITZGERALD NISSOLI ( Commissione esteri – Camera dei Deputati)
On. LUCA GIANSANTI (Consigliere del Comune di Roma, capogruppo lista civica Marino)
CARLO MERLO (Regista, docente, adattatore di testi d’autore)
GIOVANNI ANTONUCCI (Scrittore, critico, storico)
MARIA RITA PARROCCINI (Giornalista)

Nel suo intervento, l’onorevole Giansanti ha affermato:“Il fatto che possa tornare Petrolini sulla scena a Roma, con l’iniziativa in particolare che si terrà al Palazzo dei Congressi fra qualche settimana , è il preludio, a mio avviso, di una serie di iniziative che da qui al 2016 dovremmo necessariamente svolgere nella Città proprio perché nel 2016 saranno gli 80 anni dalla morte di Ettore Petrolini; grazie al maestro Merlo un’opera che è rimasta inedita e incompiuta, possiamo rimettere in scena un grande maestro del teatro com’era Petrolini… ma soprattutto, rilanciare, rivedere, ristudiare mettere al centro dell’attenzione il tema fondamentale della identità di Roma. Petrolini rappresenta al meglio, nell’epoca in cui ha vissuto e nell’epoca in cui ha messo in scena le sue opere, una identità romana al cento per cento”.
Nel suo messaggio, l’onorevole Fucsia Fissoli Fitzgerald ha sottolineato: “Una delle sue particolarità è il suo essere romano ma soprattutto essere un artista straordinariamente moderno ed internazionale. Un autore, un attore, che ha portato il suo grande bagaglio artistico in tutto il mondo. In qualità di deputata eletta all’estero sento la particolare vicinanza alla divulgazione della lingua e della cultura italiana nel mondo; Petrolini è stato un ponte diretto fra l’arte italiana e quella di altri paesi…Ma soprattutto l’opera è importante per la profondità dell’argomento che esalta i valori fondamentali della famiglia, dell’onestà e della dignità del lavoro…Auspico che “Il metropolitano (Il vigile urbano romano)” trovi finalmente una applaudita collocazione teatrale nella cultura italiana ed internazionale”.

Il video della conferenza stampa è fruibile sul sito www.camera.it.
———————————————————————————————————————–
La Compagnia Italiana S.T.C.M. presenta:

IL METROPOLITANO (IL VIGILE URBANO ROMANO)
commedia in tre atti di Ettore Petrolini

Elaborazione drammaturgica – Versione Scenica
Regia di CARLO MERLO

ANTEPRIMA ITALIANA:
CASTELNUOVO DI PORTO (Roma) – ROCCA COLONNA – Sala Cento Passi
Venerdì 18 e Domenica 20 luglio 2014 ore 21.00 (ingresso libero, su prenotazione)

PRIMA NAZIONALE:

PALAZZO DEI CONGRESSI DELL’EUR ROMA
“LE TERRAZZE” TEATRO

Venerdì 8 Agosto 2014 ore 21.00
Biglietto: Intero Euro 15,00- Ridotto Euro 10,00
Informazioni e Prevendita:
06/9073206 – info@compagniastcm.net
www.happyticket.it

WORLD PREMIER:
Stockbridge Parish Church
FESTIVAL FRINGE – EDINBURGH /SCOTLAND
Martedì 19 e mercoledì 20 agosto 2014
Gli attori della Compagnia Italiana S.T.C.M. (Studio Teatro Carlo Merlo) sono professionisti formati nella Scuola Internazionale CLESIS Arte – Roma con il metodo V.D.A.M., hanno esperienze interpretative di alto livello artistico in Italia e all’estero, fanno parte della Rassegna Internazionale di Letteratura e Teatro ARTE A VIVA VOCE DAI CINQUE CONTINENTI dall’anno 1993/94.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Per la prima volta in scena la commedia di Ettore Petrolini Il Metropolitano Per la prima volta in scena la commedia di Ettore Petrolini Il Metropolitano ultima modifica: 2014-07-24T17:06:55+00:00 da Maria Rita Parroccini
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento