Pd, Sel, Fi e Ncd su realizzazione opificio rifiuti a Senise

Le rappresentanze dei partiti PD, SEL, FI e NCD di Senise, si sono riunite lo scorso 18 luglio, nella sala consiliare del comune, per discutere del progetto di realizzazione dell’opificio dei rifiuti da ubicarsi nel territorio comunale. E’ sottolineato in una nota congiunta. Dall’incontro è emersa preoccupazione per la realizzazione dell’insediamento industriale la cui destinazione, legata al ciclo del trattamento dei rifiuti, sarebbe in conflitto con gli investimenti sul turismo che sono in atto sul territorio del Senisese. Netta contrarietà – continua la nota – è stata espressa da tutti per la mancanza del progetto dell’impianto da realizzare, in merito al quale il sindaco Giuseppe Castronuovo ha dichiarato, sia nella commissione speciale di studio e approfondimento costituita ad hoc, sia sui mezzi di informazione, di non poter dare alcuna informazione. Proprio partendo da questo dato, e nella consapevolezza che la documentazione è necessaria per avviare un dibattito serio e approfondito sulla questione, i partiti- continua ancora la nota – hanno deciso di inoltrare richiesta formale della stessa direttamente agli uffici competenti della Regione, alla quale si chiederà nel contempo di visionare le manifestazioni di interesse da parte di altre società che hanno partecipato al bando. Al sindaco e all’amministrazione comunale si chiede, inoltre- conclude la nota – di pronunciarsi sulle motivazioni e sui meccanismi che hanno portato all’individuazione dell’area di ubicazione dell’impianto, escludendo dalla scelta l’area industriale che, per vocazione, dovrebbe essere interessata ai processi di reindustrializzazione di cui all’apposito bando.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pd, Sel, Fi e Ncd su realizzazione opificio rifiuti a Senise Pd, Sel, Fi e Ncd su realizzazione opificio rifiuti a Senise ultima modifica: 2014-07-23T17:39:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento