La Fiorentina sbarca in India

Il club Viola ha ufficializzato l’accordo di partnership con la società indiana del Pune fc della Indian Super league. L’intento è l’internazionalizzazione del brand Fiorentina, unito ad un percorso di scoperta di talenti che potrebbero poi affermarsi proprio in Italia.

La Super League indiana si basa sul modello americano e sarà formata da otto squadre, costituite da un top player che verrà annunciato ad agosto, 14 giocatori indiani scelti con un draft e 7 stranieri. Il campionato inizierà a settembre e si chiuderà ai primi di dicembre e vanterà l’arrivo di Ruud Gullit come allenatore del Bombay.

La proprietà del Pune fattura 10 miliardi di dollari l’anno. E’ la Dewan Housing and Finance limited che opera nel settore immobiliare. E non è esclusa una futura e ancor più stretta collaborazione.

A guidare il Pune, la Fiorentina ha scelto Franco Colomba, ex allenatore tra le altre di Bologna e Parma. “Sono onorato di essere stato chiamato. È bello provare una nuova avventura: scopriremo il calcio indiano, troveremo un bacino d’utenza di un miliardo e mezzo di persone: i giocatori non mancano, proveremo a creare le strutture per farli crescere”.

Tra i giocatori italiani che faranno parte della squadra ci saranno l’ex interista Cirillo, l’ex juventino Belardi, Magliocchetti e il figlio di Colomba, Davide. “L’India – ha detto il ds Pradè – potrà essere una soluzione per quei calciatori che cercano una nuova sfida nella loro carriera”.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Fiorentina sbarca in India La Fiorentina sbarca in India ultima modifica: 2014-07-23T10:23:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento