Firenze, Quartiere 4 e Comune di Scandicci costituito il tavolo di coordinamento

Si è costituito il tavolo di coordinamento tra Quartiere 4 e Comune di Scandicci sulle politiche comuni con valenza metropolitana. È il risultato della seduta congiunta di ieri pomeriggio della giunta comunale di Scandicci e del Collegio di presidenza del Quartiere 4 di Firenze.
“Pensare assieme alle scelte metropolitane che riguardano Scandicci e il Quartiere 4 – hanno affermato il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e il sindaco di Scandicci Sandro Fallani – è la via da percorrere con sempre più determinazione per dare un futuro comune ai cittadini che già vivono, lavorano, passano il tempo libero indifferentemente nei due territori”.
Durante la seduta si è discusso di politiche comuni con valenza metropolitana, in particolar modo di urbanistica, politiche sociosanitarie e viabilità, ma anche di scuola, cultura e sport, sviluppo economico. In primo piano sul tavolo del coordinamento le scelte urbanistiche per la riqualificazione dell’area della Caserma Gonzaga dei Lupi di Toscana, per il futuro di Torregalli a partire dal nuovo Pronto Soccorso e per le scelte di viabilità di confine nel quadrante sud ovest, con i due nodi di Ponte a Greve (collegamento tra Viadotto Indiano e viale Aldo Moro-Nenni con allargamento via Baccio da Montelupo) e di Torregalli (con le soluzioni per il collegamento tra viale Nenni e Le Bagnese). Oltre al sindaco Sandro Fallani e al presidente del Q4 Mirko Dormentoni, all’incontro erano presenti gli assessori comunali di Scandicci e i presidenti di Commissione del Quartiere competenti nelle diverse materie.
“I nostri cittadini – hanno proseguito Dormentoni e Fallani – meritano scelte importanti che migliorino la qualità della vita, il disegno delle nostre città, e che rendano sempre più efficienti e moderni i servizi. Quartiere 4 e Scandicci oggi fanno crescere un pezzo importante della Città metropolitana”.
Per quanto riguarda le politiche comuni in tema di urbanistica stamani si è tenuto l’incontro tra gli assessori di Firenze e Scandicci, Elisabetta Meucci e Andrea Giorgi, e il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni. Nel corso dell’incontro è stato confermato il tavolo di lavoro politico e tecnico per coordinare la pianificazione urbanistica e infrastrutturale dei due Comuni sulle aree di confine a partire dalla zona di Torregalli, Lupi di Toscana, San Giusto. Un analogo incontro, su infrastruttura e mobilità del quadrante sud ovest, si terrà la prossima settimana con l’assessore Stefano Giorgetti, il vicesindaco di Scandicci Andrea Giorgi, l’assessore Andrea Anichini e il presidente del Quartiere 4.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Quartiere 4 e Comune di Scandicci costituito il tavolo di coordinamento Firenze, Quartiere 4 e Comune di Scandicci costituito il tavolo di coordinamento ultima modifica: 2014-07-23T19:16:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento