Juventus, Alvaro Morata fuori quasi due mesi

77

Per l’ex attaccante del Real Madrid, dopo il trauma distorsivo al ginocchio sinistro, si parlava di uno stop di almeno un mese ma il bollettino medico pubblicato sul sito del club è più preoccupante. “Alvaro Morata, costretto a fermarsi durante l’allenamento di lunedì pomeriggio, martedì mattina è stato sottoposto a una risonanza magnetica presso la Clinica Fornaca di Sessant – è scritto -. Gli accertamenti hanno confermato la lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. La prognosi per il completo recupero funzionale e agonistico è di 50 giorni”.

Il neo juventino debutterà quindi soltanto a metà settembre, dopo la prima sosta per le nazionali. La Juve dovrebbe quindi concludere in fretta la trattativa per un altro attaccante. I nomi che si fanno sono quelli di Lukaku, Eto’o e Shaqiri.