Afragola, in manette 17 esponenti del clan Moccia

Polizia e Carabinieri hanno posto sotto fermo 17 esponenti del clan di camorra “Moccia”. I fermati sono indiziati d’associazione di tipo mafioso, porto abusivo di arma da fuoco ed estorsione, aggravati dalle finalità mafiose.

Da Afragola il gruppo si stava estendendo a Casoria, Caivano, Crispano e Cardito, dopo una scissione che ha causato un conflitto interno al gruppo con alcuni omicidi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento