Revocato il divieto di balneazione a Cinquale, Poveromo e Ronchi

Era scattato nella giornata di venerdì lungo circa cinque chilometri di costa dal fiume Versilia a Montignoso fino a piazza Bad Kissingen a Massa. Le analisi dell’Arpat, arrivate nei comuni di Massa e Montignoso, confermano che i livelli dei batteri fecali presenti nelle acque sono rientrati nella norma.

Le due ordinanze di divieto di balneazione avevano “intaccato” i 100 stabilimenti della costa. Il sindaco di Massa Alessandro Volpi per accelerare i tempi ha fatto inviare ai balneari di Marina di Massa una mail dagli uffici, seguita anche da una telefonata, in cui avvisava i titolari degli stabilimenti che il divieto sarebbe stato rimosso in mattinata, ma che, nell’attesa dei tempi burocratici, avrebbero già potuto avvertire i loro clienti della balneabilità delle acque.

9 su 10 da parte di 34 recensori Revocato il divieto di balneazione a Cinquale, Poveromo e Ronchi Revocato il divieto di balneazione a Cinquale, Poveromo e Ronchi ultima modifica: 2014-07-20T11:50:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento