La Lega Nord attacca il renzismo

Dal palco del congresso di Padova il segretario Matteo Salvini afferma che “chi va a braccetto con Renzi in Italia e con Angela Merkel in Europa non va a braccetto con la Lega”. Il riferimento è ad un eventuale ritorno dell’alleanza con Forza Italia.

Il segretario del Carroccio ha precisato di non essere disponibile a nuove alleanze “stile ammucchiata”. “Berlusconi è il leader di un partito che spero riesca a ripartire”.

“Il centrodestra non esiste, lanceremo idee, programmi, proposte”. La Lega, rincara l’europarlamentare, lancia la guerra al renzismo, “anticamera della nuova dittatura”.

Lascia un commento