Milano, piani di rientro per famiglie morose in difficoltà e rinvio scadenza pagamento

Il Comune di Milano non vuole gravare sugli inquilini delle case popolari in un momento di particolare difficoltà per le famiglie. Per questo, oltre ad aver prorogato di due mesi la scadenza dei pagamenti per le morosità pregresse riferite agli anni precedenti al 2007, ha previsto piani di rateizzazione che terranno conto della posizione economica delle famiglie e delle loro necessità. Gli uffici forniranno agli inquilini tutte le informazioni dettagliate, disposti anche ad esaminare le singole posizioni.

Occorre però ricordare che il recupero dei debiti nei confronti degli inquilini delle case popolari è uno dei compiti che spettano al gestore del patrimonio comunale. E a tutto il 2009, sia da parte di Aler (gestore fino al 2003) sia da parte dei gestori privati (fino al 2009), non è stata messa in campo alcuna azione per il rientro delle morosità.

Le lettere inviate da ALER, quindi, rappresentano un atto dovuto per interrompere i termini della prescrizione e non incorrere in possibili rilevi di danno erariale da parte della magistratura contabile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, piani di rientro per famiglie morose in difficoltà e rinvio scadenza pagamento Milano, piani di rientro per famiglie morose in difficoltà e rinvio scadenza pagamento ultima modifica: 2014-07-19T19:11:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento