Premio Città di Monte Compatri, da domani 5 serate all’insegna del teatro

Prenderà il via il prossimo 16 luglio la sesta edizione del Premio “Città di Monte Compatri”, la rassegna teatrale dei Castelli romani che si svolgerà nel parco Karol Wojtyla, l’ex parco del Romito. Organizzata dal Comune guidato dal Sindaco Marco De Carolis e dall’associazione Photo Club Controluce, fino al 20 luglio sono in programma 5 serate per una manifestazione che vide la luce nel 2008 e che aveva l’ambizione di far vivere un’atmosfera di cultura nella città. Ma, soprattutto, l’obiettivo è quello di dare spazio alle numerose compagnie amatoriali del territorio. Un evento fortemente voluto dal primo cittadino e dall’assessore alla Cultura Mauro Ansovini.

Ad aprire il cartellone “Mia moglie è una squillo” di Claudio Morici, presentata dalla Compagnia del Duomo di Monte Compatri. La seconda rappresentazione è intitolata Cabarenoir di Vincenzo Buarnè, messa in scena da La Nave dei Folli di Tivoli. Terzo appuntamento dedicato a Luigi Pirandello con la commedia “Così è (se vi pare)”, con i romani della Granatina. Il 19 luglio invece sarà la volta di “Stelle nella notte” di Catia Sfregola e Fausto Marchetti, interpretato da Il Teatro di Roma. La chiusura della kermesse è per il 20 luglio con i “Suggeritori/Sola in casa” di Dino Buzzati, una rappresentazione del Teatrone di Velletri, ma fuori concorso. La cerimonia di premiazione subito dopo l’ultimo spettacolo, con il vincitore che sarà decretato dalla terna di giudici composta da Edoardo Torricella, Antonio Botticelli e Armando Guidoni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Premio Città di Monte Compatri, da domani 5 serate all’insegna del teatro Premio Città di Monte Compatri, da domani 5 serate all’insegna del teatro ultima modifica: 2014-07-15T17:21:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento