Genova, il vigile urbano Domenico Viola muore in un incidente in montagna

L’alpinista genovese di 57 anni ha perso la vita precipitando dalla Rocca Provenzale, cima dell’alta Valle Maira. Domenico Viola, partito insieme con un gruppo di amici per la scalata,  era sulla via normale della Rocca delle Alpi Cozie, a quota 2.400 metri vicino alla vetta quando è scivolato cadendo per una decina di metri sulle rocce.

Domenico Viola, ufficiale resposnabile del coordinamento servizi, era sposato e aveva tre figli. Dai primi rilevamenti, pare non indossasse il caschetto da alpinista, oppure lo ha perso; cadendo ha battuto la testa ed è morto sul colpo. Aveva organizzato la scalata con altri colleghi della Polizia municipale e dipendenti comunali.

Allertato dal 118 di Acceglio, l’elisoccorso partito dall’aeroporto Levaldigi di Cuneo non ha potuto fare altro che recuperare la salma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, il vigile urbano Domenico Viola muore in un incidente in montagna Genova, il vigile urbano Domenico Viola muore in un incidente in montagna ultima modifica: 2014-07-15T18:59:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento