Isernia, spostamento contenitori di via Mascagni per motivi di sicurezza

In merito ad alcune notizie apparse in questi giorni sulla stampa locale e riguardanti la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani a Isernia, l’assessore comunale all’ambiente Marco Amendola chiarisce che lo spostamento dei contenitori del punto ecologico di via Mascagni s’è reso necessario per motivi di sicurezza; a causa d’un dosso che si trova in prossimità dei cassonetti e che ha provocato alcuni incidenti stradali, per fortuna di lieve entità.

Tale modifica, decisa a tutela della pubblica incolumità, non disincentiva assolutamente nulla giacché nelle vicinanze di via Mascagni si trovano altri punti di raccolta, e precisamente quelli di via Caravaggio, via Moro, via Sanzio e via Beethoven.

«L’intera organizzazione della differenziata – ha aggiunto l’assessore Amendola – subirà a metà settembre un cambiamento pressoché totale. Infatti la raccolta avverrà in funzione condominiale, porta a porta, attraverso la distribuzione ai cittadini di cestelli domestici contraddistinti da codici a barre e che sostituiranno gli attuali cassonetti».

«Evidenzio, infine, – ha concluso Amendola  – che per segnalare un qualsivoglia problema non c’è bisogno di far ricorso alla stampa o ai social network, ma è sufficiente una telefonata o una email agli uffici comunali competenti. Invece, in molti casi assistiamo alle reiterate esternazioni pubbliche di chi, probabilmente, più che essere mosso da reale senso civico appare in cerca d’una notorietà rionale e a buon mercato».

9 su 10 da parte di 34 recensori Isernia, spostamento contenitori di via Mascagni per motivi di sicurezza Isernia, spostamento contenitori di via Mascagni per motivi di sicurezza ultima modifica: 2014-07-14T14:20:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento