Milano, Piazza Castello incontri per definire futuro della pedonalizzazione

Al via il percorso di consultazione partecipata per definire il futuro di piazza Castello: da martedì 15 a giovedì 31 luglio, all’Expo Gate, si svolgeranno i primi undici incontri con altrettanti studi di architettura, organizzati in collaborazione con La Triennale, che si confronteranno sulle possibili ipotesi per il nuovo utilizzo dell’area pedonalizzata da questa Amministrazione.

Nei mesi scorsi la piazza liberata dal traffico ha ospitato alcuni appuntamenti di grande richiamo popolare, in ultimo il villaggio dedicato ai mondiali di calcio. La prossima settimana, nell’area pedonale di piazza Castello, le attività proseguono con un appuntamento tutto destinato ai bambini: dal 21 al 27 luglio sarà allestito dalla Polizia locale ‘Ghisalandia’, uno spazio dedicato all’educazione stradale, che consisterà in un divertente percorso per piccoli ciclisti corredato da cartelli stradali e da un semaforo. Attraverso il percorso con le due ruote i bambini potranno imparare le norme fondamentali sulla sicurezza stradale. Le biciclette saranno messe a disposizione dalla Polizia locale del Comune di Milano. Al termine dell’esercitazione, dopo avere superato un semplice test, i bambini riceveranno un patentino.

L’iniziativa è indirizzata ai bambini delle scuole elementari.

Orari: lunedì 21 luglio, dalle ore 14 alle 18, da martedì 22 a domenica 27 luglio, dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 14 alle 18.

Come accade anche in altre parti della città in questo periodo, anche Piazza Castello si prepara ad Expo 2015 e si fa bella: nei prossimi giorni partiranno i lavori di riqualificazione della fontana, detta ‘la torta degli sposi’, ed entro la fine dell’estate finiranno anche quelli già in corso relativi alla nuova pista ciclabile.

Inoltre, in tutta l’area è ora possibile ‘navigare’ gratuitamente e ad alta velocità grazie alla connessione di Open WifiMilano del Comune. Un servizio aggiuntivo per rendere più viva piazza Castello.

Il programma degli incontri ‘Atelier Castello – progetto di architettura partecipata’ si svilupperà in tempi stretti e secondo modalità inedite. Dopo il primo meeting collegiale, infatti, ad ogni gruppo è stato chiesto di avviare l’attività di progetto direttamente sull’area, nella sala Leonardo dell’Expo Gate, predisposta per l’occasione come spazio di lavoro. Gli incontri sono aperti alla partecipazione di chi – utenti temporanei, residenti, comitati, cittadini – sia a vario titolo interessato a un assetto bello e funzionale degli spazi urbani coinvolti.

Agli incontri seguirà il lavoro di elaborazione progettuale vero e proprio, svolto da ogni gruppo, che dovrà portare nei primi giorni del mese di settembre, alla presentazione e alla discussione pubblica delle proposte emerse. L’obiettivo dell’intero programma è di mettere a disposizione dell’Amministrazione un ventaglio di ipotesi, già parzialmente discusse con chi vive o lavora o semplicemente frequenta la zona, da cui trarre orientamento per l’attribuzione in tempi rapidi di un incarico di sistemazione relativo alla condizione attuale, e per iniziare la discussione per la sistemazione post-Expo dell’area.

Il primo appuntamento con gli incontri ‘Atelier Castello – progetto di architettura partecipata’ sarà martedì 15 luglio con lo studio Piuarch. A seguire, Matteo Fantoni (venerdì 18 luglio), Studio Albori (lunedì 21 luglio), Attilio Stocchi (martedì 22 luglio), Onsite Studio (mercoledì 23 luglio), Park Associati (giovedì 24 luglio), Mazzoleni Pieraino (venerdì 25 luglio), Marco Zanuso (lunedì 28 luglio), Guidarini & Salvadeo (martedì 29 luglio), Morpurgo De Curtis (mercoledì 30 luglio) e Obr Open Building Research (giovedì 31 luglio).

Gli incontri con il pubblico si svolgeranno alla Sala Leonardo dell’Expo Gate dalle ore 14:30 alle 20.

Per quel che concerne il cantiere per la riqualificazione della fontana, che inizierà nei prossimi giorni, i lavori di manutenzione straordinaria riguarderanno la pulizia dei masselli e delle lastre in Pietra di Vicenza, il rifacimento del manto di impermeabilizzazione della vasca, il miglioramento del filtraggio, il rinnovo dell’impianto di illuminazione. La fontana tornerà come nuova entro il mese di ottobre.

Per la fine dell’estate si concluderanno i lavori in corso per la nuova pista ciclabile, grazie alla quale sarà così creato uno spazio dedicato solo alla mobilità su due ruote, che consentirà, quindi, ai pedoni una circolazione più sicura.

Da settembre i lavori della ciclabile proseguiranno su via Legnano e via Byron.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Piazza Castello incontri per definire futuro della pedonalizzazione Milano, Piazza Castello incontri per definire futuro della pedonalizzazione ultima modifica: 2014-07-13T02:51:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento