Gay Help Line, al via la campagna di comunicazione

Parte in tutta Roma, la campagna di comunicazione per la Gay Help Line, la linea verde anti-omofobia 800.713.713 promossa da Roma Capitale. La campagna lancia un chiaro messaggio: “Se sei testimone o vittima di omofobia non chiudere gli occhi, chiama Gay Help Line”.

“Si tratta di un ulteriore impegno concreto e attivo di Roma Capitale contro l’omofobia. La campagna di comunicazione si rivolge in maniera particolare ai giovani e alle giovani che spesso sono vittime di bullismo e di discriminazioni. A loro vogliamo dire che non sono soli e che possono trovare aiuto e sostegno attraverso i servizi messi a disposizione dalla Gay Help Line” dichiara Alessandra Cattoi, assessora alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità.
I dati della linea verde, infatti, evidenziano un incremento di contatti da parte di ragazzi e ragazze che spesso soffrono in solitudine perché presi di mira a scuola o in famiglia o nel gruppo di amici e amiche. Le numerose chiamate all’anno alla linea verde rivelano che molto è ancora da fare per sconfiggere in tutti i settori della società il fenomeno dell’omo-transfobia e promuovere una cultura inclusiva delle differenze.
La campagna favorisce la conoscenza di un servizio fondamentale per le vittime di omo-transfobia, a cui viene offerto aiuto e supporto sia telefonico che mediante l’invio a servizi specializzati di consulenza legale, psicologica e sanitaria. Inoltre, promuove tra la cittadinanza una coscienza civile contro l’odio e le discriminazioni.
La Gay Help Line è gestita da Gay Center, che federa diverse associazioni tra cui Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, NPS – Network Persone Sieropositive.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gay Help Line, al via la campagna di comunicazione Gay Help Line, al via la campagna di comunicazione ultima modifica: 2014-07-13T03:07:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento