Cuneo, Avviso di asta pubblica per la vendita di macchine utensili da parte della Scuola Lattes

Si rende noto che la Scuola Comunale Professionale “A. Lattes” – Istituzione del Comune di Cuneo – intende vendere macchine utensili non più utilizzate.

Gli interessati all’acquisto sono invitati a presentare la propria offerta, compilando l’apposito modello, al seguente indirizzo: Scuola Comunale Professionale “A. Lattes” – Istituzione del Comune di Cuneo – Via Bonelli n. 5 – Cuneo – in busta chiusa e controfirmata sui lembi di chiusura.

Sulla busta d’offerta, dovrà essere indicata la seguente dicitura “Offerta per l’acquisto di Macchine utensili meccanica e saldatura”.

L’offerta dovrà pervenire alla Segreteria della Scuola entro le ore 12,00 del giorno 18 luglio 2014.

L’aggiudicazione avverrà per ogni singola macchina sulla base della migliore offerta ad essa riferita (saranno ammesse solamente offerte riferite a singole macchine).

Trattandosi di cessione di bene istituzionale fatta da ente pubblico l’operazione non è soggetta ad IVA.

All’acquirente sarà rilasciata una nota di cessione fuori campo IVA.

Il ritiro del materiale dovrà essere effettuato a cura e spese dell’acquirente e dovrà avvenire in luogo ed ora stabiliti dalla Scuola.

Il materiale in vendita potrà essere visionato previo appuntamento telefonico al n. 0171/444850.

Per visionare le macchine utensili in vendita e scaricare il modello di domanda di partecipazione: http://www.scuolalattes.it/Avvisi_di_Selezione.html

Per ulteriori informazioni:

Scuola Comunale Professionale “A. Lattes”

Segreteria / Direzione Tel. 0171 444850     fax 0171 444855      email: segreteria@scuolalattes.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Cuneo, Avviso di asta pubblica per la vendita di macchine utensili da parte della Scuola Lattes Cuneo, Avviso di asta pubblica per la vendita di macchine utensili da parte della Scuola Lattes ultima modifica: 2014-07-10T11:16:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento