La Toscana è in piedi, può rimettersi a correre

“La crisi ci ha ferito ma non piegato e questo grazie ad un nucleo di imprese che hanno continuato a produrre, si sono internazionalizzate, hanno creato occupazione e realizzato fatturati. Il manifatturiero ci ha salvato”.

Così il presidente della Toscana, Enrico Rossi, nel suo intervento al convegno di apertura di “Toscana Technolgica”, la manifestazione promossa da Regione e Smau alla Fortezza da Basso di Firenze e che punta a far incontrare il mondo della ricerca e dell’innovazione con quello delle imprese.

Rossi ha poi ricordato la scelta della Regione Toscana, unica in Italia, di anticipare i fondi Ue: “Vogliamo dare risorse alle imprese che corrono, non per consolidare bilanci ma per fare investimenti. La Toscana ha gambe solide, ci sono capacità di ricerca e capitale umano, ma senza investimenti si muore. Noi abbiamo accettato la sfida – ha concluso – ora tocca alle imprese farlo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Toscana è in piedi, può rimettersi a correre La Toscana è in piedi, può rimettersi a correre ultima modifica: 2014-07-09T13:06:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento