Catania, operazione contro i vertici del clan Mazzei detti i Carcagnusi

La Dia, insieme ai Carabinieri, ha eseguito 9 ordini di arresto nei confronti del capo e di esponenti di spicco della cosca. Sequestrati società, conti correnti, esercizi commerciali, unità immobiliari. A coordinare le indagini, il procuratore Giovanni Salvi.

Il capo storico del clan, Santo Mazzei, fu “tenuto a battesimo” dal boss corleonese Leoluca Bagarella, cognato di Totò Riina, nel 1992.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, operazione contro i vertici del clan Mazzei detti i Carcagnusi Catania, operazione contro i vertici del clan Mazzei detti i Carcagnusi ultima modifica: 2014-07-08T08:17:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento