Papa Francesco soffre per gli abusi del clero

Papa Francesco“Pesano sul mio cuore, sulla mia coscienza, e su quella di tutta la Chiesa”. E’ quanto ha affermato il Santo Padre nell’omelia della messa con sei vittime di violenze di preti. “Chiedo perdono anche per i peccati di omissione da parte dei capi della Chiesa che non hanno risposto in maniera adeguata alle denunce di abuso presentate da familiari e da coloro che sono stati vittime. Questo ha creato una sofferenza ulteriore a quanti erano stati abusati e ha messo in pericolo altri minori che erano in situazione di rischio” ha aggiunto Francesco.

Bergoglio ha condannato con forza le violenze definendole “atti esecrabili che hanno lasciato cicatrici per tutta la vita”. Ha rimarcato la propria “angustia e sofferenza” per gli abusi sui bimbi con cui i sacerdoti, in una sorta di “culto sacrilego hanno profanato la stessa immagine di Dio”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin