Donne rapite da Boko Haram quasi tutte sono riuscite a fuggire

Ne sono rimaste solo cinque su sessantotto. Sessantatré donne e ragazze rapite a giugno in Nigeria in un serie di attacchi attribuiti al gruppo islamico Boko Haram sono riuscite a sfuggire dai loro sequestratori. Lo rivela una fonte anonima delle forze di sicurezza del Paese africano.

I rapimenti erano avvenuti nel villaggio di Kummabza nel distretto di Damboa nello Stato di Borno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Donne rapite da Boko Haram quasi tutte sono riuscite a fuggire Donne rapite da Boko Haram quasi tutte sono riuscite a fuggire ultima modifica: 2014-07-07T07:41:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento