Mobilità a Matera, Cgil Cisl e Uil chiedono incontro al Comune

In una nota congiunta Cgil Cisl e Uil ritengono urgente, e non più rinviabile, l’avvio di un confronto coll’amministrazione comunale in merito alla gestione della mobilità urbana e alla possibile realizzazione di terminal bus nella città di Matera.

I disagi vissuti, in occasione della festività patronale, da parte dei viaggiatori pendolari che, per raggiungere la città di Matera, si avvalgono dei servizi extraurbani- scrivono – fanno maturare l’esigenza, non più trascurabile, di definire un piano urbano della mobilità che tenga in debita considerazione la sicurezza di esercizio dei servizi e la salvaguardia e l’incolumità dei viaggiatori.

Di qui l’auspicio che da tale confronto possano realizzarsi le condizioni per un piano urbano della mobilità che possa garantire il decongestionamento del traffico urbano e la riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico.

La richiesta parte dalla necessità di affrontare le problematiche legate alla mobilità in maniera costruttiva in modo da risolverle nell’interesse esclusivo del buon funzionamento dei servizi legati alla mobilità urbana.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin