La bellezza e l’anima, conversazione con Tiziano Scarpa

Come mai la bellezza è associata alla delusione? Perché ha a che fare con il trucco, con la truffa? Perché viene messa fuori, sulla facciata, mentre l’interno è brutto? Preferireste essere belli dentro e brutti fuori, o belli fuori e brutti dentro?
Sono queste le domande attorno a cui ruoterà il primo imperdibile appuntamento della rassegna dell’estate “Vicenza Salotto Urbano” organizzata da Theama Teatro, che fa parte del cartellone del Comune di Vicenza “L’estate a Vicenza. Nei giardini delle idee” in collaborazione con la Regione Veneto, il Consorzio Vicenzaè, AIM Energy.
Il titolo dell’incontro è “La bellezza e l’anima: meglio brutti dentro e belli fuori o viceversa?” e il protagonista sarà un ospite d’eccezione: il romanziere, drammaturgo e poeta, Premio Strega 2009, Tiziano Scarpa che aprirà le danze con una riflessione sul rapporto tra anima e bellezza lunedì 7 luglio alle 18.30 nel Giardino della Biblioteca Internazionale La Vigna(contrà Porta Santa Croce, 3). Un’occasione unica per conciliare la riflessione filosofica con l’ironia e il talento di uno degli scrittori contemporanei più celebri.
“Vicenza Salotto Urbano” accoglierà dal 7 al 28 luglio voci diverse con un duplice obiettivo: da un lato valorizzare vari luoghi della città, permettendo di usufruire di spazi privati e pubblici che non sono abitualmente goduti da tutti; dall’altro quello di offrire una proposta culturale che attraverso un’azione combinata tra arti diverse possa restituire il gusto e  lo spirito della “bella Vicenza”. Un’occasione importante per far parlare l’anima dei luoghi che compongono il tessuto urbano riflettendo l’anima di chi ci ha vissuto e ci vive.
Il tema che sottenderà alle performance nei diversi salotti sarà la bellezza, non intesa come pretesto per un esercizio di mera filosofia estetica, ma declinata nelle sue quattro principali dimensioni di vita: il corpo, la mente, il cuore e l’anima.
Tiziano Scarpa (Venezia, 16 maggio 1963) è un romanziere, drammaturgo e poeta italiano. Con il suo romanzo “Stabat Mater” ha vinto il Premio Strega 2009 e il Premio SuperMondello 2009. I suoi libri sono tradotti in numerose lingue. Collabora alla rivista on line “Il primo amore” (pubblicata anche su carta dalle edizioni Effigie) di cui è uno dei fondatori. Svolge un’intensa attività di lettore scenico delle opere sue e altrui, a teatro e non solo.
Gli appuntamenti di “Vicenza Salotto Urbano” proseguiranno lunedì 14 luglio a Palazzo Chiericati dove andrà in scena in tre repliche (ore 21, 21.30, 22) lo spettacolo itinerante di Theama Teatro “Maison Giacomo Casanova” diretto da Anna Zago; lunedì 21 luglio alle 21 nel brolo e nel chiostro di Palazzo Vescovile ci sarà un doppio appuntamento con “Le coltri stanche” di Tiziana Bolfe e, a seguire, il concerto “Silenzio e incanto” di e con Giuseppe Dal Bianco.
Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.
Per info e prenotazioni: info@theama.it e 0444/322525 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

9 su 10 da parte di 34 recensori La bellezza e l’anima, conversazione con Tiziano Scarpa La bellezza e l’anima, conversazione con Tiziano Scarpa ultima modifica: 2014-07-04T16:52:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento