San Cipriano D’Aversa, si è impiccato il falegname Antonio Alfiero

La tragedia è avvenuta in via Tonachelle nel Casertano. I figli lo hanno trovato e pensando ad un gioco hanno chiamato la mamma. Antonio Alfiero, falegname di 39 anni, ha scelto di farla finita, soggiogato dal peso della vita. Si è impiccato proprio in casa. Aveva tre figli, il più piccolo di soli tre mesi. S’indaga sulle cause del gesto. Problemi economici sarebbero stati lamentati dall’uomo, che appariva depresso nell’ultimo periodo, in particolare dopo la morte del padre.

Lascia un commento