Potenza, il comitato Tsipras su costruzione alternativa

I singoli e le organizzazioni politiche, associative e di movimento che anche nella città di Potenza avevano dato vita al comitato cittadino che si era occupato della campagna elettorale per le europee della lista “L’Altra Europa con Tsipras” non intendono fermare la loro attività.

Già all’inizio del percorso – spiegano in una nota – i molti che hanno partecipato concordavano sulla necessità che non ci si fermasse al puro e semplice momento elettorale ma che si ponessero le basi per la costruzione sui territori di coalizioni sociali che rispondessero alle devastazioni economiche, ambientali e culturali della fase che stiamo vivendo.

Gli ottimi risultati della lista nella città, 2448 voti con una percentuale del 6,34% dimostrano che esiste uno spazio di alternativa che da elettorale può diventare anche sociale.

Per quanto riguarda la città di Potenza tra le priorità vi è senz’altro quella dei quartieri e delle periferie dimenticate e aggredite e soffocate dalla cementificazione selvaggia oltre a essere devastate maggiormente dalla crisi. Saranno sicuramente uno dei principali e immediati ambiti d’intervento, ma non l’unico, su cui opereremo contemporaneamente alla creazione di luoghi e momenti in cui tutte e tutti coloro che si possono riconoscere in questo percorso partecipino e ne siano democraticamente parte integrante.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, il comitato Tsipras su costruzione alternativa Potenza, il comitato Tsipras su costruzione alternativa ultima modifica: 2014-07-02T17:23:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento