Belgio-Stati Uniti, invasione di campo dell’abruzzese Mario Ferri

Una maglietta dedicata al popolo brasiliano che soffre e alla scomparsa prematura “di un bravo ragazzo innocente”. Due scritte: “Save the favelas children” e “Ciro vive”. Le ha esposte Mario Ferri detto “il Falco”, che ha invaso il campo al 16′ di Belgio-Stati Uniti, ottavo di finale del mondiale di calcio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Belgio-Stati Uniti, invasione di campo dell’abruzzese Mario Ferri Belgio-Stati Uniti, invasione di campo dell’abruzzese Mario Ferri ultima modifica: 2014-07-02T03:06:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento