Basilicata esclusa da stato emergenza

62

“Nelle scorse ore il Consiglio di Ministri ha approvato la dichiarazione dello stato di emergenza per le sette regioni colpite negli ultimi mesi da calamità naturali, in particolare Lazio, Puglia, Calabria, Umbria, Piemonte, Emilia e Marche, escludendo ingiustamente la Basilicata”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (FI), componente della Commissione Bilancio della Camera. “Mi preme ricordare al presidente Renzi che nel mese di ottobre dello scorso anno la Basilicata è stata nuovamente colpita da una violento alluvione che ha causato morti e ingenti danni all’agricoltura e alla viabilità, oltre che alle infrastrutture in generale. A dicembre un altro evento calamitoso hanno messo in ginocchio tutto il territorio del Metapontino. Chiedo al Presidente del Consiglio quali sono i motivi dell’esclusione della Basilicata visto che ho presentato delle interrogazioni in merito, a cui non ho avuto ad oggi alcuna risposta”.